Ma sugli immobili quali tasse bisogna pagare?

investimenti immobiliari

Qualche tempo fa ho parlato dei rischi connessi alla vendita.
Una certezza invece connessa alla vendita è il pagamento delle tasse. Eh sì, con gli immobili si può guadagnare bene, ma devi sempre considerare le tasse.

E su quest’argomento c’è sempre abbastanza confusione, per cui ho deciso in questo articolo di fare chiarezza.

Le tasse sulla compravendita

Le tasse sulla compravendita colpiscono sia il venditore che il compratore. L’acquirente è sottoposto a diverse imposte che variano a seconda che:

  • se il venditore è un privato o un’azienda
  • se è una prima casa oppure no

Venditore privato

  • Imposta di registro: 3% del prezzo della prima casa, 7% quando non è abitazione primaria
  • Imposta ipotecaria: 168 euro se prima casa, 2% quando non è abitazione primaria
  • Imposta catastale: 168 euro se prima casa, 1% quando non è abitazione primaria

Venditore impresa

  • Imposta di registro: 168 euro
  • Imposta ipotecaria: 168 euro
  • Imposta catastale: 168 euro
  • IVA: 4% se prima abitazione, 10 o 20% nel caso di abitazione di lusso o con interventi di recupero effettuati dall’impresa
Investire in Immobili il primo seminario in Italia che ti insegna a investire in immobili, anche senza soldi

Le agevolazioni prima casa

Per usufruire delle agevolazioni prima casa é necessaria l’esistenza delle seguenti condizioni:

  • la casa non deve essere abitazione di lusso
  • la casa deve essere ubicata nel comune di residenza dell’acquirente
  • se l’acquirente è italiano emigrato all’estero, deve essere la prima casa posseduta in Italia
  • l’acquirente non deve essere titolare esclusivo o con il coniuge del diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione di altra casa acquistata con le agevolazioni prima casa
Investire in Immobili il primo seminario in Italia che ti insegna a investire in immobili, anche senza soldi

Come vedi investire in immobili richiede di avere le informazioni legali e fiscali corrette, per evitare di compiere errori.
E’ tutta una questione di conoscere le regole e per questo motivo, io raccomando di avere una squadra di collaboratori (i margini lo permettono) invece di cercare di fare tutto da soli.
Questo non significa che non devi capire le regole e le leggi. Più sai, più investire in immobili per te sarà semplice. Ma, come ho spiegato in altri articoli e come dico sempre nel seminario Investire in Immobili, la squadra di specialisti per l’investitore immobiliare è una strategia essenziale.
Nessuno può creare grandi cose da solo. E nell’investimento in immobili questa regola è quanto mai vera.
Al prossimo appuntamento con la tua libertà finanziaria,
Alfio Bardolla

Investire in Immobili il primo seminario in Italia che ti insegna a investire in immobili, anche senza soldi
Condividi questo articolo
Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email
Leggi anche

Wake Up Call LIVESTREAM

I Più Grandi Trainer Internazionali
Insieme Per Il Tuo Futuro Finanziario

I Più Grandi Trainer Internazionali Insieme Per Il Tuo Futuro Finanziario

Presa visione e accettazione Privacy Policy inclusa la possibilità di ricevere chiamate esplicative delle risorse gratuite scaricate