Quanto vali all’ora?

come pensano i ricchi

Partiamo da una idea semplice: la maggior parte delle persone ha una professione e le ore dedicate a svolgere la propria professione sono remunerate in denaro.

E’ una sorta di baratto, che fai con il tuo datore di lavoro, oppure con i tuoi clienti se sei un libero professionista.
Da anni investo le mie energie per aiutare chi vuole uscire da questa trappola, perché per quanto tu possa essere ben pagato, o per quanto tu possa essere bravo, se continui a scambiare tempo per denaro, non hai possibilità di diventare ricco.
Ma non solo, ti ritroverai ben presto a cadere in una trappola terribile, quella che ti porta a dedicare la maggior parte del tuo tempo al lavoro, rinunciando cosi’ al tempo da dedicare a quella che è la vita vera.
La vita vera non è il tempo passato con i colleghi. La vita vera è quella che passi al parco con i tuoi figli, è quella che ti porta a scoprire il mondo. La vita vera è quella in cui vivi momenti indimenticabili con la persona che ami. E’ anche quella che passi nel luogo di lavoro, ma solo se questo ti rende felice.

Ma ritorniamo al punto precedente.

Ti stavo dicendo come la vita della maggior parte delle persone sia basata sullo scambio tempo per denaro. Questo denaro servirà a pagare lo stile di vita e a comprare una serie di oggetti o servizi.
Quindi potremmo dire che esiste un’equazione che mette in relazione tempo, denaro e oggetti che comunemente compriamo.
Se questo punto ti è chiaro, rispondi a questa domanda: “hai mai provato a pensare al costo degli oggetti espresso in termini di tempo di lavoro necessario per comprarli invece che di denaro semplice?”
Sono convinto che pochissimi lo facciano e che questo sia il motivo per il quale compriamo oggetti molto costosi che hanno una utilità molto bassa.
Prova a pensare ad una automobile che costa €50.000. Sono tanti o sono pochi a seconda del tuo stile di vita.
Ma la compreresti ancora se scoprissi che vale un anno di lavoro, cioè che dovrai lavorare per un anno intero per averla in cambio?
E una casa, quante migliaia di ore di lavoro rappresenta?
Pensare alle cose in termini di “tasso orario” può essere un buon modo per rielaborare il tuo stile di vita e iniziare a costruire la tua Libertà Finanziaria.
Per chi ha già iniziato ad avere entrate automatiche (che sono la base della Libertà Finanziaria), in questo calcolo deve inserire solo le entrate da reddito dipendente o di professione.
Questo calcolo ti dirà anche una cosa importante: “quanto vali all’ora per il tuo mercato?”
Partire da questo punto, ti permetterà di capire se vale davvero la pena spendere in quella automobile, in quella casa, in quella cena.
libri

La Psicologia del Denaro

Scopri i preconcetti che ti limitano nel rapporto con le tue finanze.
SCARICA GRATIS

 
Alla tua Libertà Finanziaria
Alfio Bardolla

Condividi questo articolo
Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email
Leggi anche

Wake Up Call LIVESTREAM

I Più Grandi Trainer Internazionali
Insieme Per Il Tuo Futuro Finanziario

I Più Grandi Trainer Internazionali Insieme Per Il Tuo Futuro Finanziario

Presa visione e accettazione Privacy Policy inclusa la possibilità di ricevere chiamate esplicative delle risorse gratuite scaricate