L’azienda come una bomba a orologeria: come evitare la crisi aziendale

come pensano i ricchi

Una bomba a orologeria pronta alla crisi aziendale, ecco cosa sono quelle aziende nelle quali l’imprenditore è al centro di tutto.
E’ il primo ad arrivare, partecipa a tutte le riunioni, decide dei prodotti, dei piani finanziari, della comunicazione, aiuta nelle vendite e si occupa persino delle relazioni con l’impresa che si occupa delle pulizie!
Prova un pochino ad immaginare che cosa potrebbe accadere al business se per qualsiasi ragione, l’imprenditore fosse costretto a rimanere lontano dall’azienda. Una brutta influenza, una frattura alla gamba, il matrimonio o, perché no, un viaggio intorno al mondo (nonostante però tu sappia di essere proprio quel tipo di imprenditore che non se ne andrebbe mai, ma proprio mai lontano dalla sua azienda!).
Che ti piaccia o no, sono tutte cose che potrebbero accadere. La risposta qui è semplice: l’azienda si bloccherebbe. Questo è un problema, o meglio è il problema che l’imprenditore deve risolvere subito. Altrimenti il suo business si rivelerà una bomba ad orologeria… tic tac, tic tac… quanto tempo manca prima che il business si rompa, prima che tutto esploda o imploda?

Hai mai provato a vedere le cose da questo punto di vista?

Se gestisci un business, per prima cosa organizzalo in modo da evitare che dipenda da te. Perché se per qualsiasi motivo ti dovessi fermare, avresti due problemi:

  • L’azienda chiude
  • Tu smetti di guadagnare

Ricorda che in quanto imprenditore hai delle responsabilità verso te stesso, verso la tua famiglia e verso chi lavora in azienda. Supera l’ego che ti porta inutilmente a voler primeggiare, contrasta le altre facce della tua personalità che ti vogliono far partecipare al processo. Devi farlo per il bene dell’azienda, ma anche e soprattutto per il tuo bene.

Come puoi gestire la tua azienda senza farla esplodere o implodere?

Ripartiamo dall’esempio Mc Donald’s, qual è il suo segreto? E’ il sistema. Non sono i panini, non è la pubblicità, non è la recente conversione in caffetteria. Il suo segreto è il metodo con il quale ha saputo costruire il suo business.
Tutte le operazioni, ogni singola azione, tutto è stabilito da una procedura, e ogni procedura prevede un sistema di controllo. In questo modo, McDonald’s ha saputo creare in tutto il mondo in qualsiasi lingua e in qualsiasi cultura, sempre lo stesso risultato, sempre la stessa qualità.
Attenzione, è vero che gli hamburger potrebbero non piacerti – siamo d’accordo che non si tratta di un alimento non del tutto equilibrato – ma il risultato è comunque strabiliante: ragazzi italiani, americani, cinesi, brasiliani, mongoli, australiani, sudafricani, giapponesi, russi, finlandesi e francesi realizzano hamburger sostanzialmente identici.
Inoltre è un sistema che non richiede mesi di addestramento oppure una laurea specialistica. Anzi, McDonald’s è particolarmente adatto a chi non ha una formazione specifica e vuole trovare un primo impiego.
libri

I Numeri Chiave del Business

Sono i numeri che determinano il valore di un’azienda. Quanto vale la tua?
SCARICA ADESSO

 

Avviare un business perché hai avuto un’idea geniale

L’errore tipico di tecnici, ingegneri e persone di formazione tecnico scientifica che non hanno esperienza commerciale consiste nel ritenere di avere avuto un’idea talmente geniale e brillante che il mercato sarà entusiasta nel recepirla. Quasi sempre. L’idea non è poi così geniale e comunque, anche se lo fosse, non è detto che abbia automaticamente un successo commerciale. L’idea geniale non esiste più, se esiste non è la genialità che fa sviluppare e crescere.
L’idea e il prodotto non sono importanti. Tutti siamo in grado di fare panini migliori di McDonald’s e prima di McDonald’s esistevano migliaia di paninoteche, ma non tutti siamo ricchi come loro. Perché non sono l’idea o il prodotto bensì il sistema nel quale si inseriscono, che ne fa scaturire il successo o l’insuccesso.
E’ il sistema che fa il successo di McDonald’s, perché permette di duplicare il business a piacimento, ottenendo gli stessi risultati ovunque: stesso ROI, stesso ROE, stesso cash flow.
E questo, come spiego nel mio seminario “10X Revolution“, è l’essenza di un buon affare: i profitti devono essere duplicabili. In caso contrario, non hai creato un business, ti sei comprato un lavoro. E allora ti ritroverai a non andare in vacanza, a restare collegato al pc anche durante i weekend, a tornare a casa tardi ogni sera e vedere i bambini crescere senza essere stato in grado di goderteli appieno.
Naturalmente non c’è solo McDonald’s. Tutte le catene più note hanno un sistema ben definito e la stessa cosa vale per i franchising.
Creare un business duplicabile vuol dire creare un business che non dipende da te. L’imprenditore indica la strada, motiva il personale, ha la visione, ma tutto il resto dev’essere lasciato a chi lavora per lui. Creare un business duplicabile significa disinnescare la bomba a orologeria, fermare il tic tac dell’orologio che corre e mettere in sicurezza il tuo cash flow.
Perché ricorda: il tuo obiettivo non è trovare o crearti un lavoro, il tuo obiettivo è la libertà finanziaria.
Alla tua Libertà Finanziaria
Alfio Bardolla
libri

I Numeri Chiave del Business

Sono i numeri che determinano il valore di un’azienda. Quanto vale la tua?
SCARICA ADESSO

Condividi questo articolo
Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email
Leggi anche

Wake Up Call LIVESTREAM

I Più Grandi Trainer Internazionali
Insieme Per Il Tuo Futuro Finanziario

I Più Grandi Trainer Internazionali Insieme Per Il Tuo Futuro Finanziario

Presa visione e accettazione Privacy Policy inclusa la possibilità di ricevere chiamate esplicative delle risorse gratuite scaricate